Egosan risponde > Quali sono le differenze tra i vari tipi di incontinenza?

Quali sono le differenze tra i vari tipi di incontinenza?

Esistono molti tipi di incontinenza, ma possiamo sintetizzarli in cinque grandi categorie:

L’incontinenza da urgenza è una perdita involontaria di urina, spesso preceduta o in concomitanza con l’impellenza della minzione. In pratica, si sente la necessità di andare in bagno ma non si riesce a trattenere l’urina prima di raggiungerlo.

L’incontinenza da stress, invece, capita durante uno sforzo: un colpo di tosse, sollevare pesi, camminare, ma anche ridere, possono provocare una perdita involontaria.

L’incontinenza mista, che come dice il nome stesso è un insieme delle due tipologie precedenti.

L’incontinenza funzionale, che si manifesta nei soggetti con deficit cognitivi o motori.

Infine, l’enuresi notturna, ovvero la perdita involontaria di urina durante il sonno, tipica soprattutto nei bambini.

Le cause possono essere molte e non necessariamente legate all’età: gravidanze, menopausa, obesità, interventi chirurgici alla prostata o isterectomie possono concorrere alla sua comparsa.

Se pensi di soffrire di incontinenza ti consigliamo di rivolgerti subito al tuo medico di famiglia o a uno specialista per avere una consulenza specifica.

Puoi trovare l’ausilio più adatto a te qui.

Close

Egosan nel mondo.

Scopri dove puoi trovarci.