Egosan risponde > Posso usufruire di detrazioni o agevolazioni fiscali sull’acquisto di ausili per l’incontinenza?

Posso usufruire di detrazioni o agevolazioni fiscali sull’acquisto di ausili per l’incontinenza?

La risposta è sì: l’Agenzia delle Entrate prevede che “le protesi e gli ausili inerenti le menomazioni di tipo funzionale permanenti” siano soggette ad IVA agevolata al 4% anziché al 22%. Tra questi ausili rientrano i pannoloni per l’incontinenza e le traverse protettive.

Per usufruire dell’aliquota ridotta devi consegnare al venditore, prima dell’acquisto, la seguente documentazione:

• la prescrizione del medico specialista dell’Asl di appartenenza, dalla quale risulti il collegamento funzionale tra l’incontinenza e il sussidio (pannoloni e/o traverse).
• Il certificato, rilasciato dall’Asl di competenza, che attesta l’esistenza di una invalidità funzionale e permanente rientrante tra le quattro forme ammesse (motoria, visiva, uditiva o del linguaggio).

Oltre all’agevolazione sull’IVA, l’acquisto di ausili per l’incontinenza è assimilabile alle spese mediche, per cui puoi ottenere una detrazione del 19% sull’Irpef presentando lo scontrino fiscale emesso dal rivenditore, dove risultino la descrizione del dispositivo medico acquistato e la persona che ha sostenuto la spesa, insieme alla certificazione di conformità stampata sulla confezione.
Tali spese andranno poi dichiarate tra le spese detraibili nel modello 730 o Unico.

Close

Egosan nel mondo.

Scopri dove puoi trovarci.