Egosan risponde > Posso continuare ad avere rapporti sessuali anche se soffro di incontinenza?

Posso continuare ad avere rapporti sessuali anche se soffro di incontinenza?

Spesso l’ostacolo maggiore nell’intimità non è l’incontinenza in sé, ma il senso di pudore che si prova nei confronti del partner e l’imbarazzo di dover ammettere una condizione che si percepisce come una “debolezza”.

Innanzitutto devi essere consapevole che l’incontinenza non è qualcosa di cui vergognarti, che è molto più diffusa di quanto pensi, ma che, soprattutto, può essere gestita con i giusti accorgimenti.

Parlarne con il tuo partner è fondamentale, perché escludendolo rischi di innescare dinamiche che nulla hanno a che fare con l’incontinenza e che minano il dialogo e il rapporto di coppia, anche fuori dalle lenzuola.
Condividere è, invece, importante: basterà modificare alcune abitudini per continuare ad avere una vita sessuale appagante e serena.

Ecco alcuni consigli pratici:

• Evita di bere un’ora prima del rapporto e in generale non eccedere con caffè, tè o alcolici;
• vai in bagno prima del rapporto;
• proteggi il letto con un asciugamano o con una traversina;
• fai delle pause nel momento in cui senti l’esigenza di urinare;
• evita posizioni il cui il partner possa “premere” sulla vescica;
• allena i muscoli del pavimento pelvico con gli esercizi di Kegel

Per gli uomini esistono anche dei dispositivi in silicone da applicare prima del rapporto per limitare le perdite urinarie, ma ti consigliamo sempre di consultare il tuo medico di fiducia per avere i suggerimenti più adatti alla tua situazione specifica.

Close

Egosan nel mondo.

Scopri dove puoi trovarci.